Musei Naturalistici

MONDAINO - Museo Paleontologico Comunale

Allestito nella Rocca Malatestiana nel 1981, espone un campionario dei fossili di fauna e flora rinvenuti nel territorio di Mondaino, risalenti alla fine del Miocene (circa 5 milioni di anni fa). I fossili di Mondaino sono celebri per la varietà dei pesci, appartenenti a 21 specie diverse, e per rari resti di uccelli. L’apparato didattico, con pannelli e plastici, fornisce un quadro del patrimonio paleontologico locale in rapporto con le vicende geologiche della regione, spiega il fenomeno della fossilizzazione  e illustra l’evoluzione dei pesci. Attraverso la lettura del Grande Libro dell'Evoluzione Terrestre, il visitatore riscopre la natura intima di queste terre di Romagna e gli sconvolgimenti che ne mutarono la fisionomia nel periodo miocenico (da 26 milioni a circa 5 milioni di anni fa). Centinaia di reperti fossili, impressi sui friabili strati di roccia sedimentaria detta "Tripoli", rinvenuti in loco, fanno di Mondaino una tappa irrinunciabile per gli appassionati del settore. Il tutto, ospitato all'interno di un luogo suggestivo qual è la Rocca Malatestiana.

Sede e orari d'apertura

Sede:

Piazza Maggiore, 1
47836 Mondaino (RN)
Tel: 0541.981674
www.mondaino.com

Orario di apertura:

Per consultare gli orari aggiornati si consiglia di visitare il sito dedicato al sistema museale del Comune di Mondaino.